FRANCESCO TARGHETTA presenta "Le vite potenziali" Mondadori

Presenta: prof. Emanuele Zinato (Università di Padova)

  18:00
Ubik Mirano
  Locandina
Piazza Martiri della Libertà, 12, 30035 Mirano (VE), Italia

Le vite potenziali

Targhetta Francesco

Mondadori (2018)
19 €
 9788804687429
Al centro di questo romanzo ci sono tre vite, tre visioni del mondo, tre modi diversi e complementari di sopravvivere alla contemporaneità. Il loro spazio è la Albecom, azienda informatica che sorge alla periferia di Marghera; l'ha fondata, ancora giovanissimo, Alberto, "trentaquattro anni, apprezzata abilità nell'assemblare mobili Ikea, una passione per la buona tavola e il culto della chiarezza". Tra i programmatori che lavorano per lui c'è Luciano, con cui Alberto condivide l'amore per internet fin dai tempi del liceo. Ma, a differenza dell'amico, Luciano si trova a suo agio dietro le quinte: schivo e paralizzato dalla propria scarsa avvenenza, si rifugia nel lavoro e nel rifocillamento dei gatti randagi di Marghera, tormentato solo, di tanto in tanto, dal desiderio di avere qualcuno da rendere felice. A completare il triangolo c'è Giorgio, il pre-sales dell'azienda, procacciatore di nuovi clienti: "percorso da un brivido di elettricità sempre", tiene nel cruscotto della macchina "L'arte della guerra" di Sun Tzu, che consulta come un oracolo. E così, mentre Luciano allaccia con Matilde, barista della tavola calda di fronte alla Albecom, un'amicizia presto caricata di nuove speranze e Giorgio riceve una proposta sottobanco da un vecchio collega, le giornate dei tre amici si intrecciano in un groviglio di segreti e tradimenti che si dipana tra la provincia veneta e le città di mezza Europa e che li costringerà, infine, a compiere scelte sofferte e decisive.
@robertamazza
29 marzo 2019
Romanzo scritto in maniera ineccepibile, che sa addentrarsi nelle situazioni e nei personaggi con una precisione estrema. Mi ha lasciato un senso di profonda tristezza, quasi di disperazione perché è il ritratto spietato di una generazione che, nata sotto i migliori auspici, si ritrova naufragata miseramente dentro un mondo che cambia troppo velocemente e che non comprende più .